Founded in 1997 as per Minister of Environment decree, law 979/82, integrated by law 344/91

Il Catalano

Lo scoglio del Catalano è un “dicco” vulcanico che prende origine dalle emissioni di lava basaltica. Dal colore quasi nero è posizionato a circa 12 miglia ad ovest di Capo San Marco, e ha una forma circolare con un diametro di 700 metri e un'altezza massima di 12m sul livello medio del mare. Nella parte rivolta a sud sono presenti diverse secche che in alcuni punti affiorano come scogli. Nei fondali rocciosi antistanti tutto lo scoglio sono presenti caratteristiche forme dovute all'attività vulcanica come pareti subverticali che si ergono dal fondo, spesso isolati filoni allungati verso nord, basalti colonnari con canaloni, archi, grotte e tunnel.

Nei fondali ampiamente variegati esistono numerosi siti di immersione meta dei più appassionati subacquei. Il Catalano è ricco di anfratti rocciosi che si alternano con praterie di Posidonia. Negli ingressi degli anfratti è possibile ammirare i parazooanthus, spugne e crostacei. Non molto distante dal Catalano si trovano anche gli alcionari e il preziosissimo corallo rosso, immancabili anche le sornione cernie, e quant'altro contribuisce a dare vita e colore. Con un raggio di circa 1000 metri e con un'estensione di circa 320 ha, costituisce una delle due zone A dell'Area marina Protetta (l'1,3% di tutta l'AMP).

Veduta aerea dell'Isola di Mal di Ventre © AMP Spiaggia © AMP Branco di Muggini © P. Donati

@ Area Marina Protetta "Penisola del Sinis - Isola di Mal di Ventre"
Corso Italia, 108 Cabras (OR) ITALY  telefono 0783/391097  fax 0783/399493  e-mail info.ampsinis@comune.cabras.or.it

Tutti i diritti riservati Credits: Jservice srl realizzazione Siti Web