Founded in 1997 as per Minister of Environment decree, law 979/82, integrated by law 344/91

Putzu Idu - Sale Porcus - Mandriola - Su Pallosu - Is Arenas

La parte superiore della penisola è caratterizzata da diversi insediamenti turistici nel comune di San Vero Milis. Il più conosciuto è quello di Putzu Idu, edificato in una insenatura sabbiosa lunga oltre 2 km, da Putzu Idu è possibile raggiungere in mezz'ora l'Isola Mal di Ventre.

A Putzu Idu si può arrivare più comodamente da Oristano, prendendo la SS 292 verso nord e, qualche chilometro dopo aver superato Riola Sardo, prendendo sulla sinistra la SP 10 che passa accanto allo stagno di Sale Porcus, un'oasi naturalistica molto importante per la presenza di fenicotteri rosa ormai stanziali e che quindi si possono vedere tutto l'anno. Proseguendo per 1 km oltre Putzu Idu, si arriva a Porto Mandriola, l'ultima spiaggia affacciata a sud verso l'Isola Mal di Ventre. Dopo un altro km arriviamo a Su Pallosu, 4 km di litorale che guarda invece verso nord, in una splendida cala riparata dal vento. Superato Capo Mannu si entra nel comune di Narbolia e si incontra la grande pineta e la vastissima spiaggia di Is Arenas.

Fenicotteri rosa © AMP

@ Area Marina Protetta "Penisola del Sinis - Isola di Mal di Ventre"
Corso Italia, 108 Cabras (OR) ITALY  telefono 0783/391097  fax 0783/399493  e-mail info.ampsinis@comune.cabras.or.it

Tutti i diritti riservati Credits: Jservice srl realizzazione Siti Web