MicroMondo - Paguro bernardo

Immergere il viso oltre la superficie del mare significa non soltanto poter incontrare i più o meno grandi abitanti del blu, ma anche un microcosmo dove tutto si misura in millimetri. Piccoli pesci, micro organismi, vermi colorati, nudibranchi o alghe, spesso invisibili a un osservatore distratto e frettoloso.

Nome scientifico: Dardanus calidus
Nome comune: Paguro Bernardo l'Eremita
Descrizione: E' un paguro di grosse dimensioni e può raggiungere i 10 cm di lunghezza. Presenta un carapace e chele dal colore rosso intenso ricchi di tubercoli appuntiti. Presenta spesso striature biancastre in prossimità degli occhi e nelle giunture delle articolazioni. Come la maggior parte dei paguri ripara l'addome molle privo di carapace all'interno di conchiglie di gasteropodi vuote. Vive su fondali rocciosi da pochi metri fino a -100 m. Tipica è l'abitudine di collocare sulla conchiglia uno o più anemoni, di solito Calliactis parasitica. E' una specie comune in tutto il Mediterraneo.

© Nautilus Produzioni

Stampa la pagina Stampa la pagina    |    Stampa la pagina Invia a un amico    |    Condividi sui tuoi social network: Facebook Twitter Buzz Del.icio.us Digg Google Ok Notizie Stumbleupon Yahoo MyWeb
                                              

      
          
                               
        
        
        

@ Area Marina Protetta "Penisola del Sinis - Isola di Mal di Ventre"
Corso Italia, 108 Cabras (OR) ITALY  telefono 0783/391097  fax 0783/399493  e-mail info.ampsinis@comune.cabras.or.it

Tutti i diritti riservati Credits: Jservice srl realizzazione Siti Web