Marinet 1 Sardegna

Che il mare della Sardegna sia tra i più apprezzati al mondo è noto, ma che custodisca parti importanti della natura e della storia del Mediterraneo, forse, non lo è altrettanto per il grande pubblico. Il grande valore estetico e culturale, l'immenso valore ambientale ed il potenziale valore economico di questo mare hanno determinato la creazione di Aree Marine Protette e di Parchi Nazionali affinché si esalti quell'eccellenza ambientale che alimenta l'ipotesi di un'economia basata sulla natura, sul paesaggio, sulla cultura, ma alla quale si contrappone una straordinaria vulnerabilità. I Parchi Nazionali dell’Asinara, di La Maddalena e le Aree Marine Protette di Capo Carbonara, della Penisola del Sinis- Isola di Mal di Ventre, di Capo Caccia-Isola Piana, di Tavolara-Punta Coda Cavallo, che con tutte le loro differenze punteggiano i circa 1.800 chilometri di costa sarda, costituiscono di fatto un primo sistema di aree costiere che vanno organizzandosi sempre più per coniugare la conservazione con lo sviluppo della fascia costiera.

In questa rete le Aree Marine Protette del Sinis Mal di Ventre, di Capo Carbonara e dell'Isola di Tavolara hanno iniziato a dialogare tra loro affinché le prerogative del mare dell'Isola di Sardegna rappresentino nel contesto italiano e mediterraneo un laboratorio ove condurre l'ideazione e la sperimentazione condivisa di progetti, attività, azioni ed eventi orientati a dimostrare che lo sviluppo fondato sull'uso intelligente delle risorse è l'unica via per la sostenibilità. Il Ministero dell'Ambiente, condividendo questo spirito ha finanziato un progetto di comunicazione denominato Marinet ed ha reso possibile l'avvio di un'esperienza che vede impegnati, oltre agli Enti gestori delle Aree Marine Protette, la Regione Sardegna ed il Formez.

Stampa la pagina Stampa la pagina    |    Stampa la pagina Invia a un amico    |    Condividi sui tuoi social network: Facebook Twitter Buzz Del.icio.us Digg Google Ok Notizie Stumbleupon Yahoo MyWeb
                                              

      
          
                               
        
        
        

@ Area Marina Protetta "Penisola del Sinis - Isola di Mal di Ventre"
Corso Italia, 108 Cabras (OR) ITALY  telefono 0783/391097  fax 0783/399493  e-mail info.ampsinis@comune.cabras.or.it

Tutti i diritti riservati Credits: Jservice srl realizzazione Siti Web