GARANZIA GIOVANI - Bando per la selezione di 110 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale per l’attuazione del Programma Operativo Nazionale "Iniziativa Occupazione Giovani" da attuarsi in Italia per la realizzazione di finalità istituzionali individuate dal Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, dal Ministero dell’Interno e dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.


Il bando si riferisce alla selezione di 110 volontari per l'attuazione di progetti di Servizio Civile Nazionale nell'ambito di Garanzia Giovani, di cui:
  • 13 progetti per 71 volontari finalizzati alla tutela, fruizione e valorizzazione del patrimonio culturale di musei, archivi e biblioteche da realizzarsi in uno degli ambiti territoriali individuati dal Ministero dei Beni e delle attività culturali e del Turismo;
  • 2 progetti per 17 volontari mirati ad assicurare una efficace preventiva difesa del suolo da realizzarsi in uno degli ambiti territoriali individuati dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare;
  • 4 progetti per 22 volontari finalizzati a garantire l’integrazione degli stranieri e a facilitarne il percorso di integrazione da realizzarsi in uno degli ambiti territoriali individuati dal Ministero dell’Interno.
Nell’ambito dei 13 progetti finalizzati alla tutela e fruizione del patrimonio culturale di musei, archivi e biblioteche è stato finanziato il progetto “Tharros on the road”, presentato dall'Area Marina Protetta "Penisola del Sinis - Isola di Mal di Ventre", dal Comune di Cabras, in collaborazione con la Cooperativa "Penisola del Sinis", la Cooperativa "Gli Scapigliati" e la Cooperativa Cultour, che prevede l’impiego di n. 6 volontari per la durata di 12 mesi.

Il progetto intitolato  “Tharros on the road” è finalizzato alla tutela, fruizione e valorizzazione del patrimonio archeologico, storico artistico e ambientale del Comune di Cabras e dell'Area Marina Protetta “Penisola del Sinis – Isola di Mal di Ventre”. Nello specifico l'intervento prevede attività di educazione e promozione culturale da svolgersi presso la sede dell'Ente proponente e presso il sito archeologico di Tharros, ubicato nel territorio comunale di Cabras, nella Provincia di Oristano, nella borgata marina di San Giovanni di Sinis.

Per poter partecipare alla selezione occorre innanzitutto essere iscritti al Programma Operativo Nazionale "Iniziativa Occupazione Giovani" (Garanzia Giovani) ed aver sottoscritto il Patto di servizio con il Centro per l'impiego (CPI) e/o Servizio competente e successivamente individuare il progetto di SCN a cui si vuole partecipare.

La domanda di ammissione e la relativa documentazione va presentata al Comune di Cabras, Ente Gestore dell'Area Marina Protetta, che realizza il progetto entro le ore 14:00 del giorno 10 febbraio 2017. A PENA DI ESCLUSIONE!!

Requisiti e condizioni di ammissione
Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:
  • a) essere cittadini italiani;
  • b) essere cittadini degli altri Paesi dell’Unione europea regolarmente residenti in Italia;
  • c) essere cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia;
  • d) essere iscritti al PON IOG (da effettuarsi sul sito internet www.garanziagiovani.gov.it), aver firmato il Patto di Servizio ed essere stati “presi in carico” dal CPI e/o Servizio competente;
  • e) non aver riportato condanna, anche non definitiva, alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo, ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici, o di criminalità organizzata;
  • f) essere disoccupati ai sensi dell’articolo 19 del decreto legislativo 150/2015 del 14 settembre 2015 e successive modifiche e integrazioni, fatta eccezione per i “lavoratori a rischio di disoccupazione” di cui al comma  4 del medesimo articolo, e ai sensi del paragrafo n. 1 della Circolare del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali  n. 34 del 23 dicembre 2015 - “D. Lgs. n. 150/2015 recante disposizioni per il riordino della normativa in materia di servizi per il lavoro e di politiche attive, ai sensi dell’articolo 1, comma 3, della legge 10 dicembre 2014, n 183 – prime indicazioni”;
  • g) non essere beneficiari di Cassa Integrazione Guadagni o titolari di un contratto di solidarietà, in quanto trattasi di tutele in costanza di rapporto di lavoro;
  • h) non frequentare un regolare corso di studi (secondari superiori, terziari non universitari o universitari);
  • i) non essere inseriti in alcun corso di formazione, compresi quelli di aggiornamento per l’esercizio della professione o per il mantenimento dell’iscrizione ad un Albo o Ordine professionale;
  • l) non essere inseriti in percorsi di tirocinio curriculare e/o extracurriculare, in quanto misura formativa.

I requisiti di partecipazione richiesti dal PON IOG devono essere posseduti all’avvio del percorso in “Garanzia Giovani”, alla data di presentazione delle domande e all’inizio della misura del servizio civile nazionale. I requisiti di cui alle precedenti lettere a), b), c) ed e) devono essere mantenuti sino al termine del servizio. Non possono presentare domanda i giovani che:

  • a) abbiano già prestato servizio civile nazionale per l’attuazione del programma europeo Garanzia Giovani; oppure abbiano interrotto il predetto servizio prima della scadenza prevista, o che alla data dipubblicazione del presente bando siano impegnati nella realizzazione di progetti di servizio civile nazionale per l’attuazione del programma europeo Garanzia Giovani;
  • b) abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.
Non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda di servizio civile nazionale per l’attuazione del PON IOG l’aver già svolto il servizio civile nazionale ai sensi della legge n. 64 del 2001, oppure nell’ambito del progetto sperimentale europeo IVO4ALL o aver interrotto il servizio civile nazionale svolto nell’ambito del PON IOG per motivi non imputabili ai volontari.

Si ricorda che è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale, da scegliere tra i progetti inseriti nel presente bando. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nel presente bando, indipendentemente dalla circostanza che non si partecipi alle selezioni.


Requisiti preferenziali - L'Ente, oltre ai requisiti di partecipazione richiesti dalla legge 6 marzo 2001 - n. 64, valuterà il possesso dei seguenti requisiti preferenziali, che non sono strettamente necessari per lo svolgimento del servizio ma rappresentano un elemento significativo dal punto di vista motivazionale dei volontari:
  • Precedenti esperienze di volontariato nel settore culturale (dimostrabili attraverso attestati di partecipazione);
  • Precedenti esperienze nell’ambito del tema del progetto (partecipazione a laboratori, seminari e/o ogni altro evento certificabile, in materia culturale);
  • Precedenti esperienze formative e lavorative, tirocini, borse lavoro o altre esperienze professionali presso Enti pubblici e privati relativi al settore di educazione e animazione culturale.

Criteri di Selezione - I volontari saranno selezionati da un'apposita commissione individuata dall'Ente proponente utilizzando i criteri di selezione previsti dalla Determinazione del Direttore Generale dell’USNC del 30/05/2002.

Come riportato all'articolo 3 (Requisiti e condizioni di ammissione) del 
Bando di selezione, i candidati dovranno essere iscritti al PON IOG (da effettuarsi sul sito internet www.garanziagiovani.gov.it), aver firmato il Patto di Servizio ed essere stati “presi in carico” dal CPI e/o Servizio competente; 

Il servizio civile ha una durata di 12 mesi e al volontario/a è riconosciuto un assegno mensile di 433,80 euro. Ogni volontario/a può presentare una sola domanda.


La domanda, debitamente firmata dal richiedente, deve essere:
  • redatta secondo il modello riportato nell’Allegato 2 al bando ufficiale, attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate in calce al modello stesso;
  • accompagnata da fotocopia di valido documento di identità personale;
  • corredata dalla scheda di cui all’Allegato 3, contenente i dati relativi ai titoli e comprensivo di curriculum;
  • corredata da copia del Patto di servizio sottoscritto dall’interessato e da altra documentazione attestante la presa in carico da parte del il CPI e/o Servizio competente.
Le domande possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:
  • 1) con Posta Elettronica Certificata (PEC) - art. 16-bis, comma 5 della legge 28 gennaio 2009, n. 2 - di cui è titolare l’interessato avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf (al seguente indirizzo: protocollo@pec.comune.cabras.or.it);
  • 2) a mezzo “raccomandata A/R” (indirizzata a: Ufficio Protocollo –  Comune di Cabras, Piazza Eleonora, 1 - 09072 CABRAS - OR) entro e non oltre le ore 14.00 del 10 febbraio 2017;
  • 3) a mano (presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Cabras, Piazza Eleonora, 1, Piano Terra).
La mancata sottoscrizione e/o la presentazione della domanda fuori termine è causa di esclusione dalla selezione, analogamente al mancato invio della fotocopia del documento di identità; è invece sanabile la presentazione di una fotocopia di un documento di identità scaduto.
Scarica qui la documentazione di interesse:
Per informazioni, modulistica e consultazione progetti:
  • Rivolgersi agli Uffici dell'Area Marina Protetta – Corso Italia n. 1 – Cabras – dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00, il martedì e il giovedì dalle ore 15.30 alle ore 18.00 – Telefono 0783 391097;
  • Consultando le pagine web dell'Area Marina Protetta "Penisola del Sinis - Isola di Mal di Ventre e del Comune di Cabras;
ALTRA DOCUMENTAZIONE UTILE
LINK UTILI
-----  -----  ------  -----

DATA E LUOGO DEI COLLOQUI

Venerdì 17.03.2017, ore 9:00, presso gli Uffici di Direzione dell'Area Marina Protetta "Penisola del Sinis - Isola di Mal di Ventre", Corso Italia, 108, CABRAS (OR).


-----  -----  ------  -----

RISULTATI DELLA VALUTAZIONE

Si riportano a seguire i link da cui scaricare (in formato pdf):
  • Determina N. 31/AMP del 05/04/2017, "Servizio Civile Nazione per l'attuazione del Programma "Garanzia Giovani", nell'ambito degli Obiettivi Istituzionali individuati dal Ministero dei Beni Culturali - Progetto "Tharros on the Road";
  • Graduatoria dei selezionati, degli idonei, dei non idonei e degli esclusi.




Stampa la pagina Stampa la pagina    |    Stampa la pagina Invia a un amico    |    Condividi sui tuoi social network: Facebook Twitter Buzz Del.icio.us Digg Google Ok Notizie Stumbleupon Yahoo MyWeb
                                              

      
          
                               
        
        
        

@ Area Marina Protetta "Penisola del Sinis - Isola di Mal di Ventre"
Corso Italia, 108 Cabras (OR) ITALY  telefono 0783/391097  fax 0783/399493  e-mail info@areamarinasinis.it

Tutti i diritti riservati Credits: Jservice srl realizzazione Siti Web