Stagno di Cabras

Lo stagno di Cabras con 2.200 ettari è la Zona Umida che più di ogni altro si identifica con tutte le manifestazioni di vita, di economia e di cultura di Cabras. Esso costituisce il 20% di tutto il territorio. Gli stagni e lagune sono paragonabili a grandi "macchine idrauliche" che regolano milioni di metri cubi di acqua dolce all'anno, le quali miscelandosi con quelle del mare attraverso i canali principali, quelli che si incontrano sulla strada che conduce a San Giovanni di Sinis, favoriscono la risalita (montata) dei pesci attraverso la peschiera di Pontis.

Lo stagno di Cabras è riconosciuto come Sito d'Importanza Comunitaria (SIC) ai sensi della Direttiva Habitat e come Zona di Protezione Speciale (ZPS) ai sensi della Direttiva Uccelli.

Veduta aerea delle zone umide © B. Paliaga
Stampa la pagina Stampa la pagina    |    Stampa la pagina Invia a un amico    |    Condividi sui tuoi social network: Facebook Twitter Buzz Del.icio.us Digg Google Ok Notizie Stumbleupon Yahoo MyWeb
                                              

      
          
                               
        
        
        

@ Area Marina Protetta "Penisola del Sinis - Isola di Mal di Ventre"
Corso Italia, 108 Cabras (OR) ITALY  telefono 0783/391097  fax 0783/399493  e-mail info@areamarinasinis.it

Tutti i diritti riservati Credits: Jservice srl realizzazione Siti Web