Home >

Si rende noto che, a breve, l’Amministrazione comunale di Cabras, attraverso una mappatura dei siti ove sono presenti le discariche abusive, avvierà il progetto denominato “BASTA DISCARICHE ABUSIVE – SI ALLA CIVILTÀ”.
Il progetto si propone due importanti obiettivi:
1. il potenziamento dell’azione di sensibilizzazione dei cittadini a non abbandonare i rifiuti e ad utilizzare gli strumenti adeguati messi a disposizione dal Comune;
2. la bonifica delle discariche con l’adozione di accorgimenti concreti per evitare che il fenomeno continui a ripetersi.
È innegabile come la presenza di numerose discariche abusive disseminate ai margini del territorio cittadino e nelle campagne limitrofe, per la quantità e la tipologia dei rifiuti presenti, non sia il frutto della trascuratezza dell’amministrazione comunale, bensì del comportamento incivile di numerose persone (cittadini e non) che non si sono adeguate, o nella maggior parte dei casi che non vogliono adeguarsi, alle regole civili del servizio di raccolta differenziata.
L’esistenza di queste discariche purtroppo, oltre a determinare l’insorgenza di danni ambientali, creano malumore e disagio in tutti quei cittadini che quotidianamente praticano la raccolta differenziata e smaltiscono i rifiuti mediante il conferimento in apposito centro autorizzato.
Quindi, attraverso il progetto accennato in premessa, si provvederà alla tutela del territorio mediante una decisa azione di contenimento del fenomeno dell’abbandono illegale dei rifiuti, accompagnata dall’adozione di misure preventive e repressive.
Proprio in questi giorni i sopralluoghi effettuati per dare avvio al progetto, hanno permesso di accertare la tipologia del rifiuto, ed in taluni casi di individuare i responsabili dell’abbandono, prontamente sanzionati dal Corpo di Polizia Municipale.
L’azione comune delle Istituzioni e del Corpo di Polizia Municipale è certamente fondamentale, ma è altrettanto importante l’attenzione ed il senso civico dei nostri concittadini e di tutti coloro che si trovano e si troveranno a transitare quotidianamente nel territorio di Cabras.

                                                                                           L’Assessore all’Ambiente 
                                                                                              (Avv. Marco Mascia)
Stampa la pagina Stampa la pagina    |    Stampa la pagina Invia a un amico    |    Condividi sui tuoi social network: Facebook Twitter Buzz Del.icio.us Digg Google Ok Notizie Stumbleupon Yahoo MyWeb
                                              

      
          
                               
        
        
        

@ Area Marina Protetta "Penisola del Sinis - Isola di Mal di Ventre"
Corso Italia, 108 Cabras (OR) ITALY  telefono 0783/391097  fax 0783/399493  e-mail info.ampsinis@comune.cabras.or.it

Tutti i diritti riservati Credits: Jservice srl realizzazione Siti Web