Home >

Le specie vegetali presenti nella zona situata a ridosso dello stagno di Cabras, più precisamente nell’area che si snoda parallelamente al tratto viario che dal paese lagunare conduce a San Giovanni di Sinis, sono oggetto di tutela grazie al progetto “Piano strategico per interventi di valorizzazione delle risorse ambientali con finalità turistico-ricreative negli ambienti terracquei di Cabras”. Finanziato dal Gal Mbs nell’ambito del bando “Terraquae” per una nuova “Camargue” nella Penisola del Sinis, nel bacino del Tirso e del lago Omodeo, il progetto prevede la riqualificazione dell’itinerario lungo il bacino dello stagno di Cabras che ricomprende anche i due ponti e le passerelle in legno. Tra gli obiettivi, salva-guardare la vegetazione spontanea che cresce lungo le strisce di terra confinanti con le zone umide, evitando il calpestio diretto da parte dell’uomo. Lo stagno,di Cabras, che si estende per circa 2.200 ettari, rappresenta uno tra i più importanti ambienti palustri della Sardegna e dell’Europa. I periodi ideali per visitare le zone umide sono la primavera e l’autunno. In queste due stagioni è possibile infatti osservare un numero maggiore di specie che compongono l’avifauna palustre. Lo stagno e le paludi limitrofe, inoltre, sono protetti dalla convenzione di Ramsar proprio per via della presenza e della nidificazione di numerose specie di uccelli. Tra gli altri interventi messi in cantiere dal comune di Cabras, ente gestore dell’Amp e che riguardano sempre il finanziamento “Terraquae”, si segnalano quelli per la valorizzazione ambientale e turistica del Centro Polifunzionale, la riqualificazione dell’area antistante la peschiera “Scaiu” ed il completamento della segnaletica e della cartellonistica ai bordi dello stagno di Cabras. Il tutto ha l’obiettivo di creare le condizioni ideali per un polo naturalistico di interesse turistico internazionale, analogo a quelli esistenti in altri contesti mediterranei.
Stampa la pagina Stampa la pagina    |    Stampa la pagina Invia a un amico    |    Condividi sui tuoi social network: Facebook Twitter Buzz Del.icio.us Digg Google Ok Notizie Stumbleupon Yahoo MyWeb
                                              

      
          
                               
        
        
        

@ Area Marina Protetta "Penisola del Sinis - Isola di Mal di Ventre"
Corso Italia, 108 Cabras (OR) ITALY  telefono 0783/391097  fax 0783/399493  e-mail info.ampsinis@comune.cabras.or.it

Tutti i diritti riservati Credits: Jservice srl realizzazione Siti Web