Indirizzo: Corso Italia, 108 Cabras (OR) ITALY     Telefono: 0783/391097     Email: info.ampsinis@comune.cabras.or.it    

PULIAMO L’ISOLA 2019! Si parte!!

Ci siamo quasi!
Le iscrizioni sono ufficialmente terminate e le adesioni sono state numerosissime!!!!
Ringraziamo in anticipo tutte le persone che parteciperanno e che contribuiranno alla riuscita dell’evento, e in maniera speciale tutte le entità che hanno aderito all’iniziativa:

Fondazione MED SEA e il progetto PARLEY FOR THE OCEANS

Supermercati Vicino a te

Associazione SEA SCOUT Sardegna

Fondazione IMC Centro Marino Internazionale ONLUS

Centro di REcupero del Sinis – CRES

Sinis Yachting

Capomannu -Naturawentura

Cultour – Cooperativa Sociale ONLUS

Associazione Sportiva Nel Sinis – Oristano

Associazione Sportiva IL GABBIANO . Oristano

Lega Navale Italiana – Sezione Sinis Golfo di Oristano

Italia Nostra – Sezione di Cabras

Helene Mereu Sup

A.DI.NA. – Associazione DIportisti NAutici Cabras

ALEA – Ricerca & Ambiente

 

#iomirfiuto #semilascinonvali #piccoligesti2019

GRAZIE!!

PULIAMO L’ISOLA 2019!

L’Area Marina, in collaborazione con la Fondazione MED SEA e con il progetto PARLEY FOR THE OCEANS organizza un clean up day all’Isola di Mal di Ventre domenica 29 settembre.

L’evento è inserito nella campagna #PlasticFreeMed e forma parte degli appuntamenti organizzati dall’Area Marina all’interno del progetto #EffettoFarfalla del CEAS Sinis in collaborazione con la Regione Sardegna e tutti i CEAS della Sardegna. L’appuntamento è fissato alle 10 alla spiaggia delle Saline. Sono invitati a partecipare tutti gli amanti del mare e della natura che abbiano a cuore un mare senza plastica e libero dai rifiuti.

Le iscrizioni si possono realizzare compilando il seguente form.  I proprietari di imbarcazioni possono iscriversi e raggiungere l’Isola direttamente, mentre chi non ha la barca può comunque inscriversi e prenotare così i posti che saranno messi a disposizione dall’organizzazione e da chi voglia aderire all’iniziativa. Ci si poò anche spostare con gli operatori autorizzati che fanno il trasporto da Putzu Idu o Torregrande. Per esempio, l’operatore Sinis Yachting aderisce all’iniziativa offrendo una tariffa speciale di 20 € a persona da Torregrande.

Saranno distribuiti magliettine e capellini fino ad esaurimento, oltre ad uno snack e bevande per tutti i partecipanti. Le adesioni e le iscrizioni si raccoglieranno fino a mercoledì 25 settembre.

#iomrifiuto #semilascinonvali #piccoligestipergrandicambiamenti

NON MANCATE!

… E se la plastica non fosse l’unico problema? – Aperitivo scientifico martedì 20 agosto ore 19:00.

Martedì 20 agosto alle 19:00 ci vediamo alla Casa della Cupola per un aperitivo…. scientifico!

Tornano gli Aperisinis, questa volta inseriti nel Progetto “Effetto Farfalla”  che il CEAS “Sinis – Mal di Ventre” sta portando avanti insieme agli altri CEAS accreditati della Sardegna, guidati dal CEAS Porto Conte.

Si parlerà di modelli di consumo e del loro impatto sull’ambiente. Non mancare!! Madre Natura ci farà omaggio di un bellissimo tramonto sul mare!

I posti sono limitati, per info e prenotazioni scrivere a info.ampsinis@comune.cabras.or.it o chiamare al 0783 391097.

AGOSTO 2019: VARIAZIONE TEMPORANEA ORARIO UFFICI

Vi comunichiamo che il giorno 16 agosto gli uffici saranno chiusi al pubblico mentre nella settimana dal 19 al 23 agosto 2019 i nostri uffici saranno aperti al pubblico tutti i giorni dalle 11 alle 13.  Dal 26 agosto riprenderemo con il nostro orario normale.

APPROVATO IL NUOVO DISCIPLINARE INTEGRATIVO

Con la Delibera della Giunta Comunale n° 190 del 09.08.2019 è stato approvato il nuovo disciplinare integrativo al Regolamento di Esecuzione e Organizzazione (REO) dell’Area Marina.

Contiene importanti novità nella disciplina dell’ancoraggio e dell’ormeggio. Dal 1° giugno al 30 settembre le unità nautiche autorizzate allo stazionamento con LFT inferiore o uguale a 7m hanno a disposizione 74 punti di ancoraggio segnalati da appositi gavitelli di colore bianco. Le unità nautiche con LFT superiore a 7m avranno a disposizione i gavitelli di stazionamento ubicati nelle aree individuate nel disciplinare.

Novità anche nella disciplina delle attività didattiche subacquee e di seawatching con l’individuazione di un percorso tra la Torre Vecchia e La Caletta.

Consulta il testo integrale qui.

Torna all'inizio dei contenuti